Tuffiamoci insieme : attività di collaborazione in piscina con i bambini

Tognini, Anna (2016) Tuffiamoci insieme : attività di collaborazione in piscina con i bambini. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Tognini_Anna.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (2MB)

Abstract

La tematica trattata nel lavoro di tesi riguarda la relazione tra i piccoli utenti del Centro psico-educativo (CPE) di Gerra Piano. Nello specifico indaga su come favorire lo sviluppo della relazione tra i bambini attraverso attività ludiche-educative proposte durante l’attività in piscina. Il progetto nasce dall’osservazione iniziale svolta durante l’attività in piscina, nel corso della quale fu possibile notare come i bambini che vi partecipavano, se non stimolati dall’operatore sociale a giocare insieme, rimanevano in due diversi lati della piscina senza cercarsi o condividere un gioco. Il presente lavoro propone di offrire un’occasione giocosa e divertente per stare insieme, vivendo un’esperienza di collaborazione e condivisione attraverso la partecipazione ad attività ludiche-educative in cui per raggiungere il completamento del gioco i partecipanti sono tenuti ad aiutarsi vicendevolmente, unendo le proprie capacità e risorse. Attraverso queste attività viene inoltre favorito lo sviluppo di competenze relazionali e comunicative, al fine di poterle trasferire anche in altri contesti. Il progetto si è svolto in piscina in quanto si tratta di un contesto alternativo e privilegiato, che è stimolante e motivante. Inoltre in piscina vi è l’elemento acqua che per le sue caratteristiche favorisce il contatto corporeo, la vicinanza, l’intimità. L’acqua è uno stumento mediatore della relazione e della comunicazione. In piscina quando una persona produce un movimento l’altra lo percepisce, lo sente e lo vede. Per questo motivo è un contesto che favorisce la relazione e agevola il lavoro su questo aspetto. I risultati ottenuti con questo progetto sono stati soddisfacenti. Si è notato un importante sviluppo della relazione tra i bambini. Ognuno ha maturato delle competenze relazionali e sociali che ha saputo trasferire con altri bambini e in altri momenti come durante il gioco libero. Al termine del progetto infatti i bambini si cercavano per organizzarsi autonomamente nell’invenzione di giochi che gestivano senza più bisogno dell’intervento dell’educatore. Il progetto è stato valutato in modo positivo anche dal CPE che lo riproporrà l’anno prossimo. Nel corso della formazione scolastica e professionale spesso l’accento è posto sulla relazione tra l’operatore sociale e l’utente. Il presente lavoro di tesi invece mette il focus sulla relazione tra gli utenti, aspetto altrettanto importante che ha un’incidenza sul clima positivo e permette un buon lavoro di gruppo. Vista l’importanza di questo tema per la figura dell’operatore sociale si ritiene che questo progetto possa portare spunti di riflessione interessanti in ogni contesto lavorativo.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale - Luogo di stage: Centro Psico Educativo (CPE), Gerra Piano
Uncontrolled Keywords: bambini, disturbi psichici, psicopatologie, gruppo, gioco, attività ludico-educative, relazioni, competenze, cooperazione, contatto, vicinanza
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1214

Actions (login required)

View Item View Item