L'innovazione tecnologica non sempre è sinonimo di profitto e longevità economica

Straface, Stefano (2012) L'innovazione tecnologica non sempre è sinonimo di profitto e longevità economica. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

In questo momento della nostra esistenza pianificare il proprio futuro è sempre più determinante per avere successo, sia per gli individui che per le società. Se nell’antichità la filosofia di vita del momento permetteva di vivere giorno dopo giorno senza dover pianificare, in modo particolare per gli individui, oggigiorno è impensabile di affrontare l’esistenza senza aver cercato di guardare cosa c’è oltre il momento attuale. Già dal medioevo, si sono intraviste le prime pianificazioni, quando gli uomini del tempo si sono resi conto che un campo necessitava di determinato riposo per mantenere una produttività sufficiente (maggese). Nel tempo la programmazione è diventata sempre più importante e con essa i metodi per cercare di rendere la stessa sempre più precisa ed utile. Nel contesto economico aziendale, pianificare può voler dire costruire un business plan. Il business plan non è solo uno strumento di pianificazione, bensì un elemento valutativo di un prodotto o di un progetto. Il prodotto (o il sevizio) è l’elemento centrale per pianificare un valore economico futuro, tuttavia vi sono diversi elementi da non tralasciare al momento di organizzare il progetto. Un’innovazione tecnologica non porta automaticamente a redditi se non c’è una corretta pianificazione. Il lavoro redatto restituisce una profonda conoscenza teorica di come affrontare la costruzione di un business plan, ne illustra i motivi principali, che non comprendono unicamente la pianificazione del proprio futuro. Viene analizzata la struttura ideale presentandone i migliori aspetti di ogni categoria e quali punti focali seguire per non commettere errori, che in fase di pianificazione potrebbero compromettere la longevità di un progetto. L’obiettivo del lavoro non è quello di dare indicazioni da seguire per riuscire a leggere il futuro, tuttavia di convincere il lettore che con determinate scelte oculate derivate dalla produzione di un business plan, affrontare le difficili sfide che il giorno d’oggi ci mette di fronte è più semplice. A supporto di questa tesi, è presente un caso pratico in modo da riuscire a carpire gli elementi fondamentali e realmente accaduti necessari a eludere le difficoltà di un progetto in fase di “start up”.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Berla, Luca and Barbato, Maurizio
Additional Information: PDF non disponibile. Tesi d'archivio e confidenziale. Segnatura 2012.B.10.CA
Uncontrolled Keywords: [CONFIDENZIALE]
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1141

Actions (login required)

View Item View Item