I rapporti impresa-stakeholders analizzati attraverso il prospetto di distribuzione del valore aggiunto

Yenigün, Meltem (2013) I rapporti impresa-stakeholders analizzati attraverso il prospetto di distribuzione del valore aggiunto. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

La responsabilità sociale d’impresa è un argomento ampio e diffuso che mostra l’interesse di un’impresa nell’ascolto, nell’interazione e nel coinvolgimento degli stakeholder. Lo strumento ideale per trasmettere i valore aziendali e comunicare il proprio impegno verso gli stakeholder è il bilancio sociale. Questa tesi mira ad analizzare i rapporti tra le organizzazioni e gli stakeholder attraverso i prospetti della determinazione e della distribuzione del valore aggiunto, i quali indicatori si trovano nella dimensione economica del bilancio sociale secondo il modello del Gruppo di Studio per la statuizione dei Principi di redazione del Bilancio Sociale (GBS). Il valore aggiunto si riferisce alla ricchezza prodotta dall’azienda nell’esercizio con riferimento agli attori che partecipano alla sua distribuzione, ovvero gli stakeholder. Lo scopo del lavoro è capire quale è l’utilità dei prospetti di determinazione e distribuzione del valore aggiunto nel misurare le relazioni tra le imprese e i suoi stakeholder. La prima parte del lavoro è teorica: dedicata principalmente alla contestualizzazione della responsabilità sociale d’impresa, a quali sono gli stakeholder, quali sono i vantaggi nell’allestire un bilancio sociale e, infine, come si calcolano i prospetti di creazione e di distribuzione del valore aggiunto. La seconda parte, invece, è empirica e si concentra nella scelta delle aziende da tenere in considerazione nell’analisi dell’indicatore del valore aggiunto. Per questo si è deciso di selezionare un campione all’interno delle società quotate italiane, ovvero si sono scelte le aziende che hanno pubblicato un bilancio sociale nel 2011 con all’interno l’indicatore del valore aggiunto, ottenendo 41 società di otto settori diversi. In particolare si sono svolte due analisi: la prima sulla distribuzione di valore aggiunto delle aziende dello stesso settore e la seconda l’analisi dei singoli stakeholder beneficiari analizzati per settore. In questo modo si é osservata la presenza o meno di punti in comune nella distribuzione di valore aggiunto all’interno di un settore e quali sono analogie e differenze dell’indicatore tra i settori considerati.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Luoni, Laura and Mariotti, Ivan
Additional Information: PDF non disponibile. Tesi d'archivio. Segnatura 2013.B.27.A
Uncontrolled Keywords: impresa, stakeholders, distribuzione del valore aggiunto
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1106

Actions (login required)

View Item View Item