Social Business : modello di business per un mondo più umano

Joseph, Mary Sulexana (2013) Social Business : modello di business per un mondo più umano. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

La seguente ricerca mira a comprendere in modo approfondito e sotto diversi punti di vista il social business, un concetto di business creato dal Prof. Muhammad Yunus, economista e banchiere bengalese. Il lavoro si propone di analizzare e capire le condizioni e le svariate situazioni sociali di povertà in cui questo metodo viene applicato, come pure le attività che esso propone. Infatti, nonostante il progressivo sviluppo tecnologico e commerciale mondiale degli ultimi decenni, si può riscontrare sempre più un profondo divario tra le popolazioni più ricche e quelle più povere. Il concetto del social business vuole difatti essere una soluzione per alleviare le situazioni sociali più drastiche di povertà e allo stesso tempo offrire l’opportunità di uscire da queste condizioni precarie istituendo dei piccoli business in grado di autoalimentarsi, evitando i canali del sistema finanziario internazionale tesi unicamente alla massimizzazione del profitto. Questa ricerca fa stretto riferimento al campo socio-economico, per cui non si cercherà solo di comprendere l’impatto economico del social business, ma anche il riscontro positivo del guadagnato benessere a livello sociale. Il metodo utilizzato in questo lavoro di diploma è di tipo qualitativo: si parte dapprima con un’analisi della letteratura inerente a questo specifico modello di business per applicarla in seguito per analizzare alcuni casi concreti in cui è stato utilizzato. Oggi, grazie al social business, in numerosi Paesi colpiti da una profonda povertà, come ad esempio il Bangladesh, sono state realizzate e continuano ad essere create nuove e promettenti attività di social business. Queste attività hanno permesso ad un numero considerevole di persone non solo di superare la soglia critica della povertà, ma altresì di assicurarsi una vita dignitosa anche per le generazioni future. L’impatto benefico del social business si è avuto pure a livello sociale, infatti esso ha permesso e sta garantendo tuttora i fondi per l’istruzione dei bambini più poveri, promettendo loro un futuro migliore. L’aspirazione ultima del prof. Yunus è quella di sradicare completamente la povertà nel mondo e lasciarla alle generazioni future come un brutto ricordo da guardare nei musei: i riscontri che si sono avuti dai social business e che si stanno osservando ancora oggi promettono davvero grandi miglioramenti e speranze nella lotta contro la povertà. Tuttavia, è importante anche cercare di comprendere meglio le cause che portano a simili condizioni estreme di povertà, in modo tale da attivare allo stesso tempo delle attività di prevenzione soprattutto sociale nei confronti di questo tema. Solo così “Un giorno i nostri nipoti visiteranno i musei della povertà per vedere cosa significava essere poveri” (Muhammad Yunus).

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Crivelli, Luca and Ferrari, Manuele
Additional Information: PDF non disponibile. Tesi d'archivio. Segnatura 2013.B.23.A
Uncontrolled Keywords: Social Business, modello, impatto economico, benessere sociale
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1099

Actions (login required)

View Item View Item